Juve, ecco cosa ha detto Pjanic!

Banner Corsi 728 x 90

Oggi è il giorno di Miralem Pjanic. Ecco cosa ha detto:” Ho visto tante cose diverse, e ho capito perché è difficile stare davanti alla Juve. C’è una grande differenza tra il passato e dove sono ora. All’Olimpico so che sarò fischiato, e sono contento di ritrovare i miei amici. Qui mi hanno accolto molto bene e mi hanno fatto capire che qua sono una squadra unita e che sono contenti che sono qui. Con il mister per ora c’è una buona intesa e ci sentiamo ogni giorno. Sono un giocatore che non ha paura di avere il pallone tra i piedi. Pirlo? e’ un grande calciatore. E’ un esempio per tutti. La società mi ha preso perché pensa che darò una grande mano al gruppo. Sulle punizioni ogni calciatore ha una tecnica diverso dall’altro. Io la mia la sto perfezionando sempre di più. Champions? E’ obbligatorio rivincere le cose vinte l’hanno scorso. La priorità sarà sicuramente riportare lo scudetto a casa. Tutti  gli ex compagni mi hanno fatto i complimenti e tutti erano dispiaciuti. Prima di dire sì alla Juve ho scritto a Spalletti, Totti, De Rossi per ringraziarli di tutto. Porterò sempre tanto rispetto a tutti i miei ex compagni. Sono in una grande società e spero di vincere tanti titoli. Sono sicuro che ho scelto la società giusta per questo”. Il bosniaco ha scelto la maglia numero 5.

Promo - 728x90

Impara una lingua con Babbel!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *