mercato

Mercato Juve: Stefan De Vrij è sempre in pole position

Banner Corsi 728 x 90

(daniele amadasi) L’avevamo scritto ad inizio luglio confermato sia a metà agosto che in fase di chiusura della sessione estiva del mercato Juve il prossimo futuro dei bianconeri e di Stefan De Vrij è destinato ad unirsi e non solo ad incrociarsi come avversari.

Promo - 728x90

Stefan De Vrij, difensore centrale classe 1992, 188 cm x 78 kg, è attualmente uno dei punti di forza della Lazio di Simone Inzaghi, seppure abbia un contratto in essere in scadenza fra otto mesi, a giugno 2018 e quindi senza un nuovo accordo nel corso dei prossimi tre mesi, a partire dal 1° febbraio del nuovo anno l’olandese sarebbe libero di firmare da svincolato e quindi a parametro zero un nuovo contratto lavorativo per la stagione 2018-2019. 

Nativo di Ouderkerk Aan Den IJssel, paese di 5’000 abitanti appartenente al comune di Krimpenerwaard nella provincia dell’Olanda Meridionale, piede destro e sponsorizzato a livello personale dalla Nike (usa le scarpe da calcio del modello Tiempo Legend VII FG) De Vrij è assistito dalla Sports Entertainment Group di Amsterdam che ad oggi ha rifiutato ogni proposto di rinnovo ed adeguamento contrattuale proposto dalla Lazio del Presidente Lotito.

Da informazioni in nostro possesso già dalla fine dello scorso campionato 2016-2017, l’intenzione di De Vrij e del suo entourage era quella di non arrivare allo scontro societario come successo all’ex compagno di squadra Keita, bensì di chiudere in buoni rapporti l’esperienza laziale pur lasciando il club al termine della stagione in corso.
Valutato 25 milioni in ottica mercato Juve l’arrivo dell’olandese in bianconero a parametro zero a giugno 2018 rappresenterebbe a tutti gli effetti un vero e proprio colpo, andando a rinforzare in maniera sensibile il reparto arretrato dei bianconeri, destinato a perdere una pedina fondamentale come Andrea Barzagli ma allo stesso tempo ad accogliere nuovi campioni, come il già promesso rientrante Mattia Caldara.

Con tali premesse ed in considerazione del risparmio sul costo di acquisto del cartellino, il duo mercato Juve composto da Marotta e Paratici è già al lavoro per formalizzare a fine gennaio 2018 la propria proposta ai procuratori del difensore olandese sulla base di un contratto quinquennale da giugno 2018 a giugno 2023 a quasi 5 milioni di € netti a stagione, ovvero più del doppio di quello che sarebbe in grado di offrire la Lazio, senza paragonare il livello tecnico dei due club e la differenza delle competizioni Uefa in gioco, Champions League contro Europa League.

728x90
Impara una lingua con Babbel!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *